Home » Perche dovresti assumere tutti i giorni una dose di collagene, i suoi benefici

Perche dovresti assumere tutti i giorni una dose di collagene, i suoi benefici

Il collagene è indispensabile per la nostra salute e per questo dovresti assumerne tutti i giorni una dose.

Sono numerosi i benefici che apporta al nostro organismo e per questo è un elemento assolutamente indispensabile.

Collagene - Fonte AdobeStock
Collagene – Fonte AdobeStock

Il collagene è una delle proteine più importanti prodotte dal corpo umano e ha una grande influenza su diverse parti del nostro organismo. Purtroppo però la sua sintesi inizia a rallentare già a partire dai 25 anni e, per questo, andrebbe integrato in via alimentare – dove possibile – o anche sotto forma di ritrovati farmaceutici. Vediamo però nel dettaglio perché è così importante assumerlo ogni giorno.

Collagene, quali sono i benefici che comporta all’organismo

Quando si parla di collagene si apre un capitolo piuttosto ampio ma essenziale per la cura della persona. Si tratta infatti di una proteina quasi miracolosa, che favorisce il benessere di diversi aspetti del nostro organismo; è infatti essenziale – essendone la componente principale – sia della pelle che dei capelli, unghie, ossa e articolazioni.

Collagene in polvere - Fonte AdobeStock
Collagene in polvere – Fonte AdobeStock

Questa molecola inoltre è essenziale anche per la guarigione delle ferite e per la salute del nostro apparato gastrointestinale – dal momento che contribuisce a riparare la mucosa grazie alla glicina (uno degli aminoacidi di cui è composto).

Il nostro corpo dunque produce autonomamente collagene ma, con il passare del tempo, la sua sintesi inizia a diminuire e già intorno ai 25 anni si possono riscontrare problemi come perdita di tono cutaneo, rughe, unghie e capelli fragili. Gli atleti spesso iniziano ad integrarlo esternamente per risolvere i dolori articolari ed è anche un rimedio efficace anche in caso di osteoartrite e osteoporosi.

Collagene, come possiamo integrarlo nella nostra dieta

Chiarito che dopo i 25 anni la produzione di collagene diminuisce, sarebbe bene integrarlo con l’alimentazione; il vecchio rimedio della nonna di fare il brodo di ossa o di mangiare quelli che solitamente sono considerati prodotti di scarto – come pelle, tendini e legamenti animali – è effettivamente molto efficace per reintragrarlo.

Brodo di carne - Fonte AdobeStock
Brodo di carne – Fonte AdobeStock

In alternativa, se proprio non riuscite a mangiare nessuno di questi alimenti, si può prendere in considerazione l’idea di integrarlo con i prodotti da banco. In particolare il collagene viene venduto in confezioni in polvere e il suo uso è piuttosto ampio da poter essere utilizzato anche in cucina.

Si può infatti mescolare anche nelle pietanze, ad esempio in frullati o anche nei secondi piatti, perché del tutto insapore. Si raccomanda di assumere due cucchiai di polvere (ovvero circa 12 grammi) due volte al giorno.