Home » Cellulite: addio con i consigli del coach

Cellulite: addio con i consigli del coach

La cellulite è purtroppo un tipo di inestetismo che colpisce moltissime persone, soprattutto donne, ma è possibile dirgli addio con i consigli del coach.

Sempre più persone cercano consigli utili per poterla ridurre senza dover necessariamente andare in palestra.

Cellulite sulle gambe - Fonte AdobeStock
Cellulite sulle gambe – Fonte AdobeStock

La cellulite si manifesta a causa di alcune particelle di grasso che rimangono intrappolate in piccole camere di pelle e tessuto connettivo ed essendo subito sotto l’epidermide purtroppo il grasso si intravede in superficie con l’aspetto che ricorda molto quello della buccia d’arancia (da qui il suo nome alternativo).

Presente purtroppo in circa l’85% delle donne, non è possibile sconfiggerla definitivamente ma diversi coach negli anni hanno dato diversi consigli per poterla ridurre al massimo. In particolare dei consigli preziosi vengo da Geralyn Coopersmith e dal libro Fit and female. Vediamo dunque come possiamo risolvere questo fastidioso problema estetico.

Cellulite, cos’è e perché ne sono affette le donne

L’esperta Geralyn Coopersmith nel suo libro Fit and female fornisce dunque dei validi spunti di riflessione su cui si può riflettere. Partendo dalla differenza di cellulite, arriva anche a dare dei consigli per combatterla.

Cellulite - Fonte AdobeStock
Cellulite – Fonte AdobeStock

Esistono infatti diverse forme di quella che è stata chiamata buccia d’arancia, ovvero la cellulite “da compressione” e quella vera e propria. La prima si evidenzia solo quando comprimiamo una zona della nostra pelle facendo sì che il grasso sia spinto contro la pelle ma che in condizioni normali non si vede. La seconda invece è quella che, anche in piedi e senza fare pressione, si può intravedere con l’effetto di pelle a materasso (ossia “bucherellata”).

La formazione di questo secondo tipo ha a che vedere con fattori ormonali (ovvero la variazione di ormoni femminili con predominanza estrogenica) e genetici, tra cui il nostro tipo di pelle. Proprio per questo anche donne magre possono avere cellulite – anche se in genere ovviamente peggiora all’aumentare del peso e quindi del grasso corporeo.

Cellulite, come possiamo ridurla efficacemente

Come spiega l’esperta non è possibile eliminarla definitivamente ma è comunque possibile ridurla con un po’ di determinazione e con l’aiuto di uno stile di vita molto specifico. La dieta non sempre è efficace per contrastarla – sebbene perdere peso possa comunque aiutare (e non solo a livello estetico ma anche per diverse patologie) – ma può anzi accentuare il problema se troppo drastica.

Esercizi per eliminare la cellulite - Fonte AdobeStock
Esercizi per eliminare la cellulite – Fonte AdobeStock

Se non volete ricorrere a trattamenti estetici, ci sono alcune abitudini che possono aiutarvi notevolmente. Si tratta di alcuni esercizi fisici che vi aiuteranno a perdere massa grassa senza aumentare troppo quella muscolare.

Geralyn Coopersmith consiglia un particolare programma di attività fisica da seguire a casa o in palestra: vi basterà infatti fare tre o quattro sessioni di attività cardiovascolare (o comunque aerobica) a settimana.

Se sono di tipo intenso come la corsa, non devono durare più di venti minuti; se invece sono meno intense, come camminare a passo svelto, devono durare circa 60 minuti. In aggiunta a questa attività dovrete aggiungere anche tre sessioni di esercizi di tonificazione, suddivise in due dove si allenano prevalentemente gambe e glutei, l’altra braccia e addome.