Home » Tonno: quando lo acquisti sono queste le cose che devi sapere

Tonno: quando lo acquisti sono queste le cose che devi sapere

Negli ultimi anni sono molte le polemiche che si sono scatenate sul tonno e la sua qualità, ma ci sono delle linee guida da seguire per poterne acquistare uno buono. 

In passato si è molto discusso circa la qualità di questo prodotto, soprattutto se acquistato in lattina e per questo oggi esistono dei punti da tener presenti per fare la scelta giusta.

Tonno in scatola - Fonte AdobeStock
Tonno in scatola – Fonte AdobeStock

Il pesce è uno degli alimenti più salutari di sempre grazie ai suoi valori nutrizionali (è un ottimo modo per assumere Omega 3). Purtroppo con il tempo si sono scatenate numerose polemiche circa la sua qualità e gli agenti tossici che può contenere se il prodotto non è di qualità.

Una polemica che ovviamente ha toccato anche il tonno, soprattutto in scatola. Basta fare attenzione a questi punti però prima di fare l’acquisto e potrete comprare un prodotto davvero degno di nota.

Tonno, fate attenzione a queste caratteristiche prima di comprarlo

Quando si parla di tonno è importantissimo fare la scelta giusta, soprattutto per evitare di mangiare un alimento che possa avere sostanze tossiche al suo interno – in passato ad esempio è esplosa una sorta di “isteria” a causa dei metalli pesanti che può contenere. Ci sono però dei prodotti che superano il test, basta fare attenzione a determinati punti.

Qual è il tonno in scatola migliore - Fonte AdobeStock
Qual è il tonno in scatola migliore – Fonte AdobeStock

Partiamo con l’aspetto più semplice, ovvero se è meglio acquistare il tonno in vetro o in lattina. Ovviamente è preferibile il primo, dal momento che si preservano meglio le proprietà organolettiche dell’alimento (Senza contare che il contenitore è anche riciclabile).

Fate poi attenzione al tipo di pesca riportato sulla confezione; sarebbe infatti da preferire quello pescato a canna, dal momento che è un metodo più sostenibile. Sulla confezione, inoltre, vi sarà sicuramente capitato di leggere la dicitura “prima scelta“; ebbene si tratta di un claim pubblicitario e non indice di un prodotto effettivamente migliore di altri.

Per quanto riguarda un’altra dicitura, ovvero il “lavorato a fresco“, sappiate invece che una lavorazione veloce subito dopo la pesca è ovviamente più gradevole al gusto di quello lavorato dopo la congelazione. Infine spesso si scrive sulla confezione che il tonno è prodotto in Italia, ma si tratta in realtà di una dicitura piuttosto ambigua e non sempre del tutto veritiera.