Home » Acido ialuronico: i suoi mille utilizzi e le sue proprietà miracolose

Acido ialuronico: i suoi mille utilizzi e le sue proprietà miracolose

Uno dei composti più utilizzati in medicina, soprattutto estetica, è l’acido ialuronico proprio grazie alle sue numerose proprietà definite miracolose.

Sono moltissimi gli impieghi per questa sostanza e riguardano soprattutto il benessere della nostra pelle.

Trattamento di bellezza a base di acido ialuronico - Fonte AdobeStock
Trattamento di bellezza a base di acido ialuronico – Fonte AdobeStock

L’acido ialuronico è prodotto dal nostro organismo e garantisce elasticità alla nostra pelle contribuendo anche alla sua rigenerazione in caso di “danni” al tessuto.

Da tempo ormai è stata studiata in maniera piuttosto approfondita e ad oggi sono moltissime le creme e le soluzioni di medicina estetica in cui viene utilizzata. Vediamo quindi quanti e quali sono i suoi utilizzi più frequenti.

Acido ialuronico, le sue numerose proprietà

Partiamo subito con il dire che l’acido ialuronico ha diverse proprietà che lo rendono a dir poco miracoloso. Si tratta infatti di una sostanza che agisce come lubrificante, come antinfiammatorio, come antiossidante e perfino come protettivo – reagendo come uno scudo contro i traumi e per favorire la guarigione delle ferite.

Proprietà per la pelle dell'acido ialuronico - Fonte AdobeStock
Proprietà per la pelle dell’acido ialuronico – Fonte AdobeStock

Gli ambiti di applicazione di questo composto sono tantissimi, dall’oftalmologia fino alla reumatologia, ma molto più comunemente è utilizzato per trattare ferite, ulcere e ustioni grazie alle sue proprietà cicatrizzanti.

Questa sostanza inoltre aiuta a dare elasticità alla nostra pelle, rendendola più luminosa e compatta; purtroppo oltre i 45 anni il nostro corpo inizia a produrne sempre di meno ed è per questo che oltre quella soglia d’età la pelle inizia ad apparire meno luminosa ed elastica. Sono tuttavia moltissime le creme e le soluzioni adottate in medicina estetica per reintrodurre questa sostanza nel nostro organismo e contrastare così i segni del tempo.

Acido ialuronico, un ottimo cicatrizzante per le ferite

Una delle sue funzioni principali all’interno del nostro corpo però – ovvero il motivo per cui la produciamo autonomamente – è, come abbiamo accennato, per cicatrizzare le ferite e favorire l’idratazione della parte lesionata. Proprio per questo ad oggi è uno degli ingredienti principali nei prodotti per curare le ferite.

Acido ialuronico per le ferite - Fonte AdobeStock
Acido ialuronico per le ferite – Fonte AdobeStock

La composizione di queste creme si ispira direttamente alla fisiologia del nostro corpo e si applicano prevalentemente su escoriazioni, graffi, ferite superficiali e scottature. Si tratta inoltre di un composto adatto anche alle pelli più sensibili e, anzi, è utilissimo nel caso di irritazioni e arrossamenti perfino nei bambini piccoli – si può trovare una concentrazione di acido ialuronico anche nelle pomate per lenire le irritazioni date dai pannolini.