Home » Ringiovanisci la tua pelle di 10 anni con il rimedio giapponese che sta girando sul web

Ringiovanisci la tua pelle di 10 anni con il rimedio giapponese che sta girando sul web

Quando si tratta di cura della pelle le donne giapponesi sono a dir poco imbattibili. Per questo il loro metodo anti-età sta spopolando sul web.

Nella cultura giapponese le donne prestano moltissima attenzione alla cura della pelle e molto spesso lo fanno con ritrovati casalinghi che è possibile replicare.

Crema viso - Fonte Pexels
Crema viso – Fonte Pexels

La lunga tradizione farmacologica giapponese si basa soprattutto su ritrovati assolutamente naturali ma piuttosto efficaci. In questi anni, non a caso, sono sempre di più le donne europee che hanno guardato alle cure utilizzate dalle giapponesi in fatto di cosmesi e hanno scoperto delle soluzioni anti-età incredibili.

Trattamenti anti-età: il segreto giapponese

Negli ultimi anni, insomma, spopolano sul web approfondimenti su tutti i ritrovati – assolutamente naturali – che le donne giapponesi utilizzano per rallentale l’avanzata dei segni del tempo.

Trattamento a base di riso - Fonte Pexels
Trattamento a base di riso – Fonte Pexels

Fortunatamente si tratta per lo più di metodi naturali e completamente replicabili in casa con una spesa davvero irrisoria. L’ingrediente principe di cui avrete bisogno è il riso – vero e proprio protagonista della cosmesi giapponese.

A questo preziosissimo ingrediente dovrete aggiungere solo un po’ di miele e del comunissimo latte – quindi tutti ingredienti che solitamente abbiamo già in casa. Il risultato però sarà assolutamente incredibile.

La ricetta della maschera anti-età con riso

Per poter preparare una buona maschera anti-età seguendo i precetti delle donna giapponesi avrete bisogno di cucinare 3 cucchiai di riso per circa 20 minuti e, al termine, scolarlo mettendo da parte l’acqua di cottura.

Maschera viso a base di riso - Fonte Pexels
Maschera viso a base di riso – Fonte Pexels

Mescolare dunque il riso con un cucchiaio di miele e uno di latte caldo, avendo cura di creare un composto omogeneo. Quando avrete ottenuto una crema tiepida stendetela sul viso e lasciatela asciugare – deve seccarsi completamente.

Una volta terminato risciacquate bene il viso con l’acqua di cottura del riso, facendo attenzione a togliere ogni residuo della maschera. Potete ripetere quest’operazione ogni due o tre giorni per ben 4 settimane.

Quel che resta, invece, dell’acqua di cottura del riso può essere utilizzato come tonico per ridurre i pori dilatati e purificare la tua pelle per renderla più liscia e compatta. Attenzione però, non è troppo adatta alle pelli secche, per cui se decidere di usare comunque questo metodo, al termine idratate bene il viso con una crema.