Home » Sale grosso: perché dovresti aggiungerlo allo shampoo

Sale grosso: perché dovresti aggiungerlo allo shampoo

Avete mai pensato di utilizzare del sale grosso quando lavate i capelli? Ecco perché dovresti aggiungerlo allo shampoo per avere dei risultati incredibili!

Sale grosso - Fonte Pexels
Sale grosso – Fonte Pexels

I rimedi della nonna sono sempre molto efficaci, anche se molto spesso piuttosto sottovalutati. Ad esempio uno dei consigli più popolari è quello di aggiungere del sale grosso al proprio shampoo quando si lava la propria chioma. Si tratta di un piccolo accorgimento che renderà i vostri capelli più belli che mai, ecco perché!

Sale grosso nello shampoo: un vero toccasana per la propria testa

Sono tantissimi i vantaggi dati dall’utilizzo del comune sale da cucina anche nei trattamenti di bellezza e nella cura della persona. Tra i più sorprendenti oggi vogliamo parlarvi di quelli legati alla pulizia della vostra cute.

L’azione depurativa del sale, soprattutto quello di Epsom, sarà indispensabile per poter trattare la cute molto grassa – e spesso afflitta dalla forfora. L’eccessiva produzione di sebo della nostra cute può infatti essere combattuta grazie ad un cucchiaio di sale nel nostro shampoo.

Shampoo dal parrucchiere - Fonte Pexels
Shampoo dal parrucchiere – Fonte Pexels

Provate ad aggiungerlo nel flacone del vostro shampoo, diluendolo con un po’ d’acqua per aiutare a scioglierlo per bene e poi a metterlo sui cappelli massaggiando per bene la cute. Ricordate ovviamente di sciacquare per bene dopo per evitare che rimangano residui sulla chioma. Nel giro di pochissime settimane noterete dei risultati incredibili e la vostra testa ringrazierà sentitamente!

I benefici del sale nella cura della persona

Il normalissimo sale da cucina è un toccasana anche per altri tipi di trattamenti, non necessariamente legati ai vostri capelli. Sapevate, ad esempio, che aggiungerlo al bagno caldo vi permetterà di ottenere grandi effetti rilassanti?

Si può inoltre utilizzare per altri tipi di trattamenti, come il pediluvio – per poter ammorbidire i calli o anche per eliminare i cattivi odori dati dall’uso di calzature chiuse. Infine, soprattutto il sale inglese, è eccellente anche per le scottature e per le punture di zanzara.

Sale da cucina - Fonte Pixabay
Sale da cucina – Fonte Pixabay

Non si può inoltre ignorare che anche assumerlo ha i suoi vantaggi. Ad esempio è un ottimo rimedio per la stitichezza, ma anche per lenire le infiammazioni intestinali o per depurare il fegato e favorire la digestione. La soluzione per moltissimi problemi, come sempre, è nella vostra amata cucina!