Home » Camomilla: se la fai così ha l’effetto inverso, non ti sbagliare

Camomilla: se la fai così ha l’effetto inverso, non ti sbagliare

La camomilla è notoriamente rilassante e in molti la preparano prima di andare a dormire. Se però la fai in questo modo ha l’effetto inverso. Per cui occhio e non ti sbagliare!

Camomilla in tazzina - Fonte Pixabay
Camomilla in tazzina – Fonte Pixabay

I rimedi della nonna sono sempre efficaci e anche oggi non c’è niente di meglio di una bella tazza di camomilla prima di andare a dormire. Si tratta infatti di una pianta dagli effetti rilassanti e vi aiuterà a prendere sonno più facilmente.

Occhio però a come la preparate perché, se non seguite i giusti passaggi, otterrete esattamente l’effetto contrario e non riuscirete a chiudere occhio! Ecco quindi quali sono i passaggi da evitare.

Camomilla: come prepararla per rilassarsi prima di dormire

Quante volte le nostre mamme o nonne ci hanno preparato una bella tazza di camomilla prima di andare a dormire dicendoci che avrebbe favorito il riposo notturno? Ovviamente dicevano il vero, essendo questa una pianta con poteri rilassanti (al pari della valeriana o del tiglio).

Tazza di camomilla - Fonte Pixabay
Tazza di camomilla – Fonte Pixabay

Tuttavia è importante sapere bene i passaggi per evitare che la camomilla non faccia effetto o, peggio, che provochi un certo stato di eccitazione. Ad esempio è importantissimo sapere che l’acqua calda non va mai versata sul filtro (o sul preparato), ma va fatto il contrario. Versate prima l’acqua nella tazza e dopo immergete la camomilla infusione.

Allo stesso modo è fondamentale sapere quanto il filtro o il composto va tenuto in infusione. Non si deve mai lasciar riposare più di 3 minuti perché – dopo quel lasso di tempo – vengono rilasciate delle sostanze in eccesso che provocano uno stato di eccitazione – con tanti saluti all’agognato riposo notturno!

Camomilla, quale acquistare

Esiste infine una piccola postilla da fare a questo discorso, anche se ha un peso minore rispetto agli accorgimenti appena spiegati. Gli esperti raccomandano sempre di preferire la camomilla sfusa a quella in bustina e per un motivo molto semplice.

Infuso di camomilla - Fonte Pixabay
Infuso di camomilla – Fonte Pixabay

La parte che ha maggior potere di questa pianta è il fiore e, se acquistata sfusa possiamo controllare che la miscela sia di qualità. In caso contrario, ovvero in quelle preconfezionate con il filtro, non potremo controllare se la preparazione è davvero buona o se il fiore è presente in quantità minori rispetto a quelle sufficienti per avere gli effetti desiderati.