Home » Febbre: puoi stroncarla subito con questi rimedi

Febbre: puoi stroncarla subito con questi rimedi

Hai la febbre e necessiti di abbassarla nel minor tempo possibile? Prova con questi rimedi naturali.

A volte abbiamo bisogno di stroncarla quasi sul nascere, per cui diventa essenziale capire come senza utilizzare troppi farmaci.

Stroncare la febbre - Fonte AdobeStock
Stroncare la febbre – Fonte AdobeStock

La febbre è uno dei sintomi più temuti in assoluto, perché ci costringe a stare a letto nonostante i numerosi impegni. Sappiate, prima di tutto, che si tratta di una risposta del corpo ad un’infezione virale o batterica, per cui in realtà dovremmo lasciar fare il nostro organismo e attendere che passi da sola – a meno che non si protragga per troppi giorni.

Se però avete troppi impegni e non potete permettervi di assentarvi dal lavoro per un periodo prolungato, potete provare con questi rimedi naturali e stroncare subito la febbre.

Febbre, i consigli da tener presenti quando ci ammaliamo

Se proprio non possiamo rimanere a letto e lasciare che la febbre faccia il suo corso, possiamo provare a stroncarla con qualche rimedio naturale e seguire le linee guida delle nostre amate nonne per cercare di velocizzare i tempi e rimetterci in piedi quanto prima. Ovviamente almeno un giorno dobbiamo rimanere a letto ben coperti e rimanere al riparo dagli sbalzi termici di qualunque tipo.

Rimedi per stroncare la febbre - Fonte AdobeStock
Rimedi per stroncare la febbre – Fonte AdobeStock

Fondamentale per aiutarci a guarire prima è anche bere tanti liquidi e fare un bagno tiepido per trovare sollievo e aiutarci a regolare la temperatura. Inoltre è importante anche applicare salviette inumidite sui polsi e sulla fronte per trovare sollievo immediato o anche applicare la borsa dell’acqua calda nei punti che sentiamo maggiormente infiammati – ovvero il petto nel caso di sintomatologia respiratoria o sullo stomaco nel caso di problemi gastrointestinali.

Potrebbe essere ugualmente importante fare un clistere di acqua tiepida (intorno ai 37°C) per aiutare ad abbassare la febbre ma, soprattutto, mangiare leggeri e non forzarsi. Quando siamo ammalati infatti l’appetito inevitabilmente cala e mangiare controvoglia non è di alcun aiuto, per cui provate con un brodino di pollo o del riso lessato per provare ad accumulare un po’ di energie.

Ovviamente vi consigliamo anche di assumere molta vitamina C, che aiuta le difese immunitarie – potete provare anche solo con una spremuta d’arancia. Infine tenere presente che sono molti i farmaci da banco che ci aiutano a sostenere il sistema immunitario senza stroncare troppo velocemente la risposta infiammatoria – che, come abbiamo visto, in realtà è fondamentale per contrastare i virus o i batteri.