Home » Gomme senza zucchero, perché non dovremmo mangiarle

Gomme senza zucchero, perché non dovremmo mangiarle

Sempre più spesso cerchiamo soluzioni gustose ma prive di zucchero per non sentirci in colpa, ma le gomme da masticare sono assolutamente da evitare!

Nonostante siano moltissime le opzioni in vendita nei negozi, si tratta di un “dolce” che dovremmo assolutamente evitare di mangiare.

Gomme da masticare senza zucchero - Fonte Adobestock
Gomme da masticare senza zucchero – Fonte Adobestock

Tra i “dolcetti” più comuni e acquistati ci sono senza dubbio le gomme da masticare, che spesso ci aiutano a gestire lo stress o anche a sostituire la famosa sigaretta. Nonostante però sia un valido alleato in tal senso, ci sono molti fattori che portano a sconsigliarne l’uso, soprattutto a causa di ciò che contengono.

Gomme da masticare senza zucchero, perché sono da evitare

Le gomme da masticare normali – ovvero quelle che hanno lo zucchero – sono ovviamente dannose per i nostri denti e possono provocare carie anche piuttosto dolorose da trattare. Eppure quelle senza zucchero sono ancora più dannose per il nostro organismo.

Gomme da masticare senza zucchero - Fonte Adobestock
Gomme da masticare senza zucchero – Fonte Adobestock

Solitamente infatti presentano delle sostanze piuttosto nocive, e non solo perché hanno effetto lassativo (i sostituti dello zucchero richiamano acqua nell’intestino) ma soprattutto perché fino al 40% della loro composizione consiste in petrolio, polietilene, lanolina, lattice, paraffina, acetato di polivinile, acido stearico e glicerina.

Sono tutti elementi sintetici – utilizzati per rendere la gomma più elastica – solitamente utilizzati in campi in cui l’alimentazione c’entra ben poco; uno degli usi più comuni è infatti nella colla o anche per trattare i tessuti in modo che siano più lucidi.

Infine vogliamo ricordarvi che i dolcificanti su menzionati (come ad esempio il mannitolo, il sorbitolo e il maltitolo) non causano soltanto diarrea ma anche patologie di vario tipo e severità come problemi cardiovascolari, dolori addominali e reazioni allergiche.

Cercate quindi soluzioni che abbiano meno ingredienti dannosi in assoluto. Una buona alternativa sarebbero le gomme biologiche, anche se sono più difficili da reperire nei normali supermercati.