Home » Basta con le combo aceto e bicarbonato: non igienizzano e non puliscono

Basta con le combo aceto e bicarbonato: non igienizzano e non puliscono

Spesso si decantano le lodi della combo aceto e bicarbonato, ma in realtà non igienizzano e non puliscono come crediamo.

Si tratta di due ingredienti molto utili per una serie di operazioni casalinghe, ma non certo per pulire ed igienizzare la nostra abitazione.

Combo bicarbonato e aceto - Fonte AdobeStock
Combo bicarbonato e aceto – Fonte AdobeStock

Fin da quando sono spuntati i primi blog sulla pulizia della casa – dove spesso sono proposti metodi più ecosostenibili – l’aceto e il bicarbonato l’hanno fatta da padrone. In molti infatti ne decantano le incredibili doti igienizzanti, ma è davvero così? Vediamo nel dettaglio come sono composti e se sono davvero utili per le nostre superfici.

Aceto: quali sono le sue reali proprietà

Dell’aceto si sottolinea soprattutto la sua capacità di sciogliere il calcare – quindi utilizzato soprattutto per la pulizia dei lavandini o anche degli elettrodomestici. Trattandosi di un composto che contiene acido acetico, senza dubbio è in grado di svolgere questa funzione, ma ci sono dei contro da non sottovalutare.

Bicarbonato e aceto per pulire - Fonte AdobeStock
Bicarbonato e aceto per pulire – Fonte AdobeStock

Innanzitutto spesso è risultato essere molto aggressivo e può arrivare a corrodere le nostre superfici ma anche i metalli di cui sono composti i lavandini. Bisogna quindi prestare molta attenzione e pensare di sostituirlo con altre soluzioni casalinghe.

In secondo luogo ha un impatto ambientale che non si può assolutamente sottovalutare; secondo il sito della Commissione Europea, il volume critico di diluizione della sostanza (ovvero quanta acqua devo utilizzare per ridurne la tossicità) è pari a 1666, una cifra da capogiro e 53 volte superiore all’acido citrico.

Bicarbonato: è vero che sbianca e ammorbidisce?

Anche il bicarbonato è stato spesso identificato come prezioso alleato per eliminare il calcare nonché come sbiancante e ammorbidente ideale in casa. Non tutti sanno però che la sua struttura molecolare è troppo debole per svolgere queste funzioni.

Bicarbonato per pulire - Fonte AdobeStock
Bicarbonato per pulire – Fonte AdobeStock

Non avendo una molecola ossidante non è in grado di sbiancare i nostri vestiti, come spesso si pensa sia a causa dei blog che lo consigliano sia per le etichette riportate spesso sui prodotti nei negozi. Inoltre non ha proprietà antistatiche, per cui non è utile nemmeno per rendere più morbidi i vostri capi.

Sempre considerando il fatto che si tratta di una base debole, non è indicato assolutamente per pulire, sgrassare e togliere il calcare dalle nostre superfici. Anche considerato che il suo impatto ambientale è minore, si rivela comunque inutile utilizzarlo – sia come spreco di soldi che come inutile inquinamento.