Home » Emorroidi: rimedi, cure e cause, quello che ancora ti è sfuggito

Emorroidi: rimedi, cure e cause, quello che ancora ti è sfuggito

Si parla moltissimo delle cause e dei rimedi per le emorroidi, ma ci sono ancora dei particolari che potrebbero esserti sfuggiti.

Si tratta di una patologia piuttosto comune per cui la letteratura e gli approfondimenti a disposizione sono tanti, ma alcuni rimedi sono ancora poco diffusi.

Emorroidi - Fonte AdobeStock
Emorroidi – Fonte AdobeStock

Ci si riferisce alle emorroidi quando si parla di un processo infiammatorio del plesso emorroidario – ovvero il reticolo venoso che circonda l’orifizio anale. Si tratta a tutti gli effetti di “cuscinetti” vascolarizzati particolarmente infiammate che causano grande fastidio nel soggetto colpito – nonché dolore e sanguinamento.

È comunque una patologia piuttosto diffusa – soprattutto tra le donne in stato interessante – per cui gli approfondimenti e i consigli sono numerosi. Alcuni di questi però sono poco conosciuti; vediamo cosa si può fare se si viene colpiti da questa infiammazione.

Emorroidi: le cause e i rimedi più comuni

L’infiammazione del plesso emorroidario – comunemente chiamate emorroidi – è condizionata da più fattori: abitudini alimentari scorrette, diarrea o stipsi croniche, alcolismo, sedentarietà, alterazioni ormonali, familiarità, assunzione eccessiva di lassativi e infine dal tabagismo.

Emorroidi e cibo da assumere- Fonte AdobeStock
Emorroidi e cibo da assumere – Fonte AdobeStock

Se si viene colpiti dalle emorroidi il primo consiglio utile è correggere l’alimentazione eliminando il cibo spazzatura – mangiando molte fibre, alimenti integrali, ortaggi, yogurt e frutta fresca – e bere molta acqua. Ovviamente è molto utile detergere molto bene la zona con acqua fresca e asciugare bene dopo.

Si possono inoltre utilizzare diversi rimedi naturali come l’elicriso, la centella o il burro di karité – tutte in forma di creme o pomate – ma anche procedere con una cura farmacologica a base di idrocortisone e farmaci anestetici locali per trovare sollievo dal dolore.

Emorroidi: cosa evitare assolutamente

Oltre ad evitare le abitudini sbagliate su menzionate è importantissimo anche avere determinati accorgimenti. In particolare evitare l’utilizzo di rimedi cortisonici senza aver consultato il medico e detergere la zona con saponi aggressivi.

Emorroidi - Fonte AdobeStock
Emorroidi – Fonte AdobeStock

Si sconsiglia inoltre di evitare sforzi come sollevare carichi pesanti e praticare sport che prevedono la posizione seduta (come il ciclismo o l’equitazione). Inoltre è importante anche evitare alcuni tipi di alimenti.

In particolare sono da evitare cibi piccanti, bere caffè o assumere caffeina con bibite come cola o anche tè, ridurre il sale e i cibi salati – ovvero insaccati – ma anche eliminare momentaneamente alcolici e alimenti di difficile digestione (fritti e grassi).