Home » Bonus psicologico 2022, tutta la guida completa per richiederlo

Bonus psicologico 2022, tutta la guida completa per richiederlo

Il bonus psicologo è forse il più complesso da chiedere tra tutti i sostegni proposti dal governo. Ecco dunque tutta la guida completa per richiederlo.

Psicologo prende nota durante la seduta - Fonte Pexels
Psicologo prende nota durante la seduta – Fonte Pexels

Tra gli effetti più gravi portati dalla pandemia, nonché dalla crisi economica, ci sono sicuramente tutta una serie di fragilità mentali che non devono in alcun modo essere sottovalutate.

Proprio per questo il governo, oltre a stanziare dei sostegni per aiutare le famiglie ad affrontare tutte le spese necessaria, ha istituito anche il bonus psicologico, per far sì che i soggetti maggiormente colpiti dalla situazione su menzionata potessero avere un valido aiuto da parte di un esperto.

Sfortunatamente tra tutti gli aiuti proposti forse questo è il più difficile da chiedere, soprattutto perché implica un massiccio uso di dispositivi come il computer. Eccovi però un guida per aiutarvi a richiedere il bonus.

Bonus psicologico: come richiederlo

Una premessa è d’obbligo: il tempo per poter chiedere il sostegno è quasi scaduto – è infatti possibile fare domanda entro il 24 ottobre. Detto questo però, cerchiamo di capire come si può fare richiesta presso l’INPS, che gestisce l’intero processo.

Seduta dallo psicoterapeuta - Fonte Pexels
Seduta dallo psicoterapeuta – Fonte Pexels

Per quanto riguarda la richiesta vera e propria basterà andare sul sito dell’INPS, accedervi ed entrare nella sezione “contributo sessioni psicoterapia”, poi in “prestazioni e servizi”, “servizi” e infine su “punto d’accesso alle prestazioni non pensionistiche”.

A quel punto sarà richiesta l’autenticazione con SPID o documento digitale e subito dopo sarà possibile compilare la domanda. Al termine vi sarà assegnato un codice univoco di 12 caratteri di cui dovrete prendere nota perché andrà consegnato al proprio psicoterapeuta.

Quest’ultimo dovrà poi portare a termine l’operazione controllando la disponibilità dell’importo e segnando sul portale la data della seduta. Vediamo ora quali sono gli importi di cui potrete beneficiare.

Bonus psicologico: gli importi e le soglie massime ricevute

Il bonus psicologico è limitato a 50 euro per seduta (con un tetto massimo di 400 euro a seconda delle fasce di reddito), per cui l’eventuale differenza sarà a vostro carico. Inoltre il trattamento deve essere iniziato entro 180 giorni dall’ottenimento del sostegno, altrimenti sarà riassegnato ad un altro individuo.

Seduta dallo psicologo - Fonte Pexels
Seduta dallo psicologo – Fonte Pexels

Per quanto riguarda invece la somma complessiva che vi sarà erogata, è importante sapere che va sulla base dell’ISEE:

  • con reddito inferiore ai 15.000 euro l’importo massimo è di 600 euro;
  • con reddito compreso tra 15.000 e 30.000 euro vi saranno erogati al massimo 400 euro;
  • se il reddito è superiore ai 30.000 euro (ricordando che il limite massimo per poter richiedere il sostegno è 50.000 euro) allora vi saranno assegnati massimo 200 euro.

Vi ricordiamo infine che il bonus può essere richiesto una volta sola e, per questo, starà a voi poi la decisione di proseguire il percorso a vostre spese o mettere in pausa la terapia iniziata.