Home » Dieta: non dimagrisci? Ecco gli errori che non sai di commettere

Dieta: non dimagrisci? Ecco gli errori che non sai di commettere

La dieta è sempre un argomento piuttosto scottante per le persone di tutto il mondo, ma non tutti sanno che vengono commessi degli sbagli davvero gravi. Non riesci a dimagrire? Ecco quali sono gli errori che non sai di commettere!

Dieta - Fonte AdobeStock
Dieta – Fonte AdobeStock

Ogni anno, soprattutto prima e dell’estate e dopo le festività, di fa un gran parlare delle diete e di come rimettersi in forma dopo aver esagerato. A volte però non riusciamo a dimagrire nonostante i nostri innumerevoli sforzi e non riusciamo a capire perché. In realtà commettiamo inconsapevolmente degli errori piuttosto gravi, che rendono il nostro regime alimentare squilibrato e non ci aiutano a perdere peso.

Dieta, l’errore più grande che commettiamo

Una premessa è ovviamente d’obbligo: per massimizzare gli sforzi durante una dieta gli esperti consigliano sempre di affiancare della sana attività fisica – cosa che purtroppo viene sempre più spesso ignorata.

Ci sono però altri errori che commettiamo quando decidiamo di perdere peso per tornare a mettere il jeans che ci piace tanto. Uno degli sbagli più comuni, ad esempio, è togliere del tutto i carboidrati.

Gli esperti infatti ribadiscono sempre l’importanza di mangiare anche pane e pasta durante la dieta e di non demonizzarli completamente. Si stima infatti che circa il 60% di ciò che mangiamo ogni giorno dovrebbe essere costituito da questo elemento.

Piatto di pasta - Fonte Pixabay
Piatto di pasta – Fonte Pixabay

Allo stesso modo è sbagliato eliminare anche i grassi: piuttosto che condurre una guerra contro questa componente è più importante saper scegliere e saper dosare. Al grasso di origine animale, ad esempio, può essere sostituito l’olio, ovviamente in quantità moderate.

Altrettanto importante è il consumo di carne, alimento di cui troppo spesso abusiamo nelle diete. I dietologi e i nutrizionisti hanno spiegato che le diete iperproteiche sono dannose e dovrebbero rappresentare al massimo il 12% delle calorie assunte durante la giornata.

Dieta: mai saltare i pasti!

Un errore altrettanto comune durante la dieta è saltare i pasti, abitudine tra le più sbagliate in assoluto. Quel che forse non sapete è che si tratta di un modo di fare controproducente, dal momento che il corpo – invece di trarne beneficio – andrà in quella che viene chiamata “carestia”, per cui al pasto successivo tenderà ad assorbire ancora più calorie, rendendo vani i vostri sforzi.

Colazione - Fonte Pixabay
Colazione – Fonte Pixabay

E, a proposito, ciò su cui gli esperti insistono maggiormente è l’importanza della colazione, pasto troppo spesso bistrattato anche dagli italiani. Procedete quindi ad effettuare il primo pasto della giornata nel modo più completo possibile e cercate di coprire con essa circa il 20-25% delle calorie complessive della giornata.