Home » Come bruciare più di 500 kcal al giorno con questo trucchetto

Come bruciare più di 500 kcal al giorno con questo trucchetto

Cercare di dimagrire costituisce per molti una questione annosa da risolvere. Spesso si fa molta fatica, si fanno sudate interminabili, ma la situazione on cambia poiché non si prestano accorgimenti a sufficienza nel proprio piano alimentare. 

Eppure il trucco per dimagrire in modo abbastanza facile esiste. Il medesimo è composto più che altro da una serie d’accorgimenti da seguire nella propria dieta giornaliera. Sono tutti accorgimenti volti alla riduzione d’apporto calorico giornaliero.

Fra le abitudini alimentari appropriate, certamente quella di non saltare mai la colazione, e che sia leggera – newssalute.it

Una volta che verranno assunte queste sane abitudini, le ripeterete con meccanicità, e tenere il proprio peso forma sarà davvero una passeggiata. Vediamo di cosa si tratta.

Le abitudini da intraprendere sul piano alimentare

Nel momento in cui si va in pizzeria, una pizza semplice, o a base vegetariana, sarà molto consigliata – newssalute.it

Incominciamo con un accorgimento facile. Talmente facile da poter sembrare banale ma non lo è: utilizziamo il principio del piatto piccolo. Nel momento in cui si apparecchia la tavola, tenere per sé un piatto piccolo o una piccola ciotola, che dia l’effetto di riempimento con meno pietanza. Ci si sazierà comunque e anche la vista, a primo impatto, ne risulterà gratificata.

Altra abitudine, scegliere ogni volta che si va in pizzeria una pizza meno calorica. Evitare quindi formaggi grassi, carni e salumi. Puntare piuttosto su una pizza, del tipo bassa e croccante, semplice, ad esempio pomodoro e mozzarella, o altri tipi con verdure.

La masticazione è importante. E’ calcolato che masticare per un minuto fa arrivare prima, in termini di quantità consumata fino a quel momento, la sazietà. Al momento poi della colazione, si eviti la tazzona di caffellatte da 330 ml, ma si punti sul caffellatte versato in una tazzina da caffè.

Altra questione, il pranzo fuori. Nel momento in cui si mangia fuori, si eviti il panino, che si per sé è ipercalorico. Ci si prepari qualcosa da casa. Anche due uova sode con un po’ di pane aiuteranno, oppure un tramezzino vegetariano fatto con due fette di pane.

Al momento di consumare patatine in compagnia (poiché da soli è meglio evitare), prendersi una piccola porzioncina in una ciotola molto piccola, e limitarsi a quella. Parimenti, se ti trovi in compagnia a consumare pop corn, magari al cinema, meglio portarsi dietro in una sacca del pop corn preparato in casa, onde evitare quello ipercalorico fatto sul posto.

A proposito di dolci, in quei momenti in cui proprio non vuoi evitarlo, scegline una dose davvero piccola. Tutti i bar sono dotati all’evenienza di porzioni minime di dolci. Nella cucina a casa, meglio sostituire determinati ingredienti con altri meno calorici. Si possono reperire online indicazioni precise al riguardo. Ad esempio usare l’olio evo al posto del burro, con un bel risparmio di calorie, o ancora il dolcificante al posto dello zucchero, e così via.