Home » La cistite torna sempre alla carica, ecco 10 rimedi utili

La cistite torna sempre alla carica, ecco 10 rimedi utili

Tra le infiammazioni più comuni e fastidiose c’è senza dubbio la cistite, ma ci sono moltissimi rimedi per combatterla.

Questo particolare tipo di infiammazione colpisce le vie urinarie e non è raro che si presenti ciclicamente in alcuni soggetti.

Donna con cistite - Fonte AdobeStock
Donna con cistite – Fonte AdobeStock

La cistite può essere causata da diversi fattori e può colpire sia la vescica che le vie urinarie. Sapersi difendere, soprattutto nel caso si presenti spesso, è fondamentale. Fortunatamente esistono moltissimi rimedi anche naturali che vengono in nostro soccorso.

Cistite, da cosa può essere causata

Come anticipato la cistite è un’infiammazione che può colpire la vescica ma può arrivare ad estendersi anche alle vie urinarie – in quel caso si parla di uretrocistite. Si manifesta con bruciori, urgenza di urinare spesso, spasmi, dolore addominale e spesso un fastidio localizzato anche alla schiena.

Cistite - Fonte AdobeStock
Cistite – Fonte AdobeStock

L’infiammazione può essere causata da diversi fattori, come ad esempio allergie alimentari, consumo esagerato e incontrollato di alimenti troppo acidi – carne e latticini – o anche scarsa quantità di liquidi assunti al giorno. Senz’altro però la causa più comune è di origine infettiva – batteri intestinali come Escherichia coli, enterococco, klebsiella.

Cistite, 10 rimedi che potete provare

Una volta capito come si può scatenare la cistite, è importante conoscere tutti i rimedi naturali a cui possiamo ricorrere – soprattutto se abbiamo un problema cronico e, dunque, tende a manifestarsi piuttosto spesso.

Rimedi naturali per la cistite - Fonte AdobeStock
Rimedi naturali per la cistite – Fonte AdobeStock
  • D-Mannosio: si tratta di uno zucchero estratto dal legno del larice o della betulla che arriva indigerito fino all’intestino, attrae a sé i batteri e aiuta ad espellerli con la minzione;
  • Mirtillo Rosso: come il precedente, svolge funzione di antiadesivo per i batteri, ma ha in più una funzione lenitiva e disinfettante delle vie urinarie;
  • Uva ursina: ottimo rimedio per disinfettare le vie urinarie, calmare il bruciore e attenuare sia gli spasmi che il dolore riducendo anche l’urgenza ad urinare frequentemente;
  • Bicarbonato di Sodio: per diminuire l’acidità delle urine è utilissimo sciogliere un cucchiaio di bicarbonato in un bicchiere d’acqua (si può assumere fino a 5 volte volte al giorno);
  • Estratto di semi di pompelmo: un ottimo antibiotico che può essere usato anche come prevenzione, soprattutto durante di cambi di stagione;
  • Verga d’Oro: come per i rimedi precedenti, è ricco di flavonoidi e svolge importante attività antinfiammatoria, astringente e diuretica;
  • Peduncoli di ciliegio: ha una fortissima azione sedativa della vescica, per cui è ottimo per calmare gli spasmi e ridurre lo stimolo alla minzione;
  • Malva: da utilizzare soprattutto come decotto, aiuta a sfiammare, lenire e proteggere le mucose grazie alle mucillaggini;
  • Calendula: ottimo rimedio antisettico, antibatterico, cicatrizzante e lenitivo. Riequilibra la flora batterica soprattutto nel caso delle donne e calma sia spasmi che bruciori;
  • Serenoa: ottimo rimedio più che altro per gli uomini affetti da cistite, dal momento che aiuta a convertire il testosterone in diidrotestosterone (uno stimolatore della ghiandola prostatica). È inoltre un ottimo antinfiammatorio e antispastico.