Home » Bonus apparecchi denti 2022, basta un ISEE per richiederlo

Bonus apparecchi denti 2022, basta un ISEE per richiederlo

Tra i sostegni previsti per aiutare le famiglie italiane anche il bonus apparecchi per i denti, per cui basta soltanto il modello ISEE per richiederlo. 

Apparecchio ai denti - Fonte Pexels
Apparecchio ai denti – Fonte Pexels

Negli ultimi anni sono stati moltissimi i sostegni previsti per aiutare le famiglie in difficoltà al fine di garantire loro di poter effettuare le spese minime (come quelle alimentari) ma anche per la cura della persona.

Quest’anno è stato previsto anche il bonus per gli apparecchi per i denti, aiuto per cui basterà rientrare in alcuni parametri con il modello ISEE – ovvero l’indicatore della situazione economica equivalente.

Apparecchi ai denti: come funziona il bonus

Per aiutare le famiglie italiane a sostenere le cure odontoiatriche – soprattutto se con figli a carico – il governo ha previsto l’istituzione del bonus per l’apparecchio ai denti, al quale si può accedere presentando l’ISEE e rientrando in determinati parametri.

Cura dentistica - Fonte Pexels
Cura dentistica – Fonte Pexels

Per ottenerlo infatti va richiesto il suddetto modulo, sottolineando però che gli aiuti saranno erogati se il reddito famigliare è equivalente o inferiore ai 25.000 euro annui. Una volta fatti i dovuti accertamenti, al soggetto saranno riconosciuto 500 euro che potrà utilizzare per curare i propri denti.

Bonus apparecchi: dove è possibile utilizzarlo

Se al momento è chiaro quali siano i requisiti minimi per ottenere il bonus, alcuni fanno confusione sul dove è possibile utilizzare questo tipo di sostegno economico. Stando a quanto dichiarato dal Ministero della Salute, dovrebbe essere possibile usufruire dei trattamenti presso studi odontoiatrici iscritti all’albo.

Questo, in poche parole, dovrebbe escludere automaticamente strutture come Spa, Srl e catene odontoiatriche. Al momento però, non essendo ancora disponibile questo tipo di sostegno, non sono stati diffusi tutti i dettagli e non sono stati confermati questi dettagli – così come non sono state diffuse ulteriori comunicazioni su come fare domanda.

Bonus 2022: quanti e quali sono

Come anticipato negli ultimi anni sono numerosi i sostegni che il governo ha previsto per aiutare gli italiani a fronteggiare la crisi economica. Tra i più discussi negli ultimi mesi ci sono senz’altro quello da 150 euro erogato per il mese di novembre – compreso nel decreto aiuti.

Bimbo dal dentista - Fonte Pexels
Bimbo dal dentista – Fonte Pexels

Quest’ultimo potrebbe inoltre essere rinnovato anche per il mese di dicembre, sebbene ancora non ci siano conferme di alcun tipo e si dovrà attendere che il nuovo esecutivo dia il via libera.

Infine si parla da tempo anche dei bonus per la prima casa, il sostegno per la rottamazione della tv e quello per i mezzi di trasporto. Una serie di aiuti – come ripetuto negli ultimi mesi – che cercheranno di far fronte alle esigenze delle famiglie italiane più colpite dalla crisi economica.