Home » DIABETE: cosa devi bere tutte le mattine a colazione per non stressare il pancreas

DIABETE: cosa devi bere tutte le mattine a colazione per non stressare il pancreas

La colazione è senza dubbio uno dei pasti principali che non dovrebbe mai essere saltato per alcun motivo. Se però soffri di diabete c’è una cosa che dovresti bere tutte le mattine per non stressare il pancreas. 

Colazione
Colazione – Fonte Pixabay

Non sempre è facile tenere a bada i livelli di zuccheri nel sangue, soprattutto quando si soffre di diabete di tipo 2. Chi è affetto da questa patologia sa benissimo infatti che sono numerosi i cibi che possono alterare i livelli di insulina e creare problemi durante l’arco della giornata. C’è però un piccolo trucco, una bevanda che assunta durante la colazione può aiutare a facilitare il lavoro e, soprattutto, a non stressare il pancreas.

Diabete, la bevanda da assumere assolutamente a colazione

Negli ultimi decenni è stata moltissima l’informazione fatta sul diabete, una patologia per cui è difficile tenere sotto controllo i livelli di zucchero nel sangue e che nei casi più gravi può portare a gravissime conseguenze come cecità o la necessità di amputare un arto.

Fortunatamente ad oggi sono moltissimi i rimedi e le diete che gli esperti sottopongono ai propri pazienti per rendere loro la vita decisamente più facile. Un trucco che però spesso passa inosservato riguarda la colazione e una bevanda in particolare che può aiutare a tenere sotto controllo questa patologia e a non mettere sotto eccessivo stress il proprio pancreas.

Donna che fa colazione
Donna che fa colazione – Fonte Pixabay

Tra i pasti principali – praticamente fondamentale – che gli esperti raccomandano sempre di non saltare per poter seguire uno stile di vista sano ed equilibrato c’è sicuramente la colazione ed è proprio in questo frangente che chi è affetto da diabete può assumere una bevanda in particolare che può aiutare a tenere la concentrazione di glucosio nel sangue nei parametri.

Si tratta del latte, le cui proteine – secondo gli esperti – sono in grado di ridurre la concentrazione di zuccheri presenti nel sangue durante l’arco della giornata. Se consumati con dei cereali, infatti, aiuta notevolmente la gestione del diabete di tipo 2. La bevanda simbolo della colazione, dunque, è un vero e proprio toccasana nel caso di questo specifico tipo di patologia essendo in gradi di ridurre il carico glicemico e i livelli di glucosio nel sangue postprandiale (ovvero durante la digestione).